Oggi è il:10 August, 2022
OnlyFans Cos'è Guida Definitiva

Cos’è OnlyFans Guida Definitiva

La domanda che tutti si chiedono: Cos’è OnlyFans? Qui troverai tutte le informazioni di cui hai bisogno!

OnlyFans è una piattaforma che offre un servizio di abbonamento ai contenuti dei creator. E’ stato fondato a Londra nel 2016 dall’imprenditore e investitore tecnologico britannico Timothy Stokely, OnlyFans è un sito web dove i creatori di contenuti, content creator, possono offrire contenuti esclusivi per i quali il loro pubblico può pagare per accedervi tramite sottoscrizioni monsili, una sorta di Netflix. Oggi OnlyFans ha più di 50 milioni di utenti registrati e più di 1 milione di creatori di contenuti .

I creatori di OnlyFans possono pubblicare diversi tipi di contenuti, ognuno decide cosa creare, questo dipende dalla propria nicchia di riferimento. OnlyFans non ha molte restrizioni in atto, quindi questo rende facile per i creatori di contenuti pubblicare materiale per adulti, che è ciò per cui il sito è diventato famoso, anche per le basse commissioni, ma questo lo vediamo più avanti. Generalmente quando si sente parlare di OnlyFans, normalmente si associa erroneamente solo al materiale per l’intrattenimento per adulti, modelli che condividono contenuti NSFW e altro ancora. Ma non è per questo che è stato creato il sito. Chiunque può pubblicare tutto ciò che vuole sui propri profili OnlyFans

Cos’è Onlyfans ? Come funziona?

onlyfans nuovo logo
OnlyFans logo nuovo

Lo scopo di OnlyFans è fornire una piattaforma per i creatori per creare e distribuire contenuti unici e premium ai fans che non possono trovare da nessun’altra parte. I creatori possono impostare la loro pagina in modo che sia gratuita e i fan quindi pagano per ottenere l’accesso al singolo contenuto esclusivo. I creatori possono creare account esclusivamente a pagamento con canoni di abbonamento mensile. OnlyFans paga l’80% ai creatori dei contenuti e trattenendo il 20% dei guadagni come commissione. 

Poiché gran parte del contenuto su OnlyFans è esplicito, gli utenti devono avere almeno 18 anni e avranno bisogno di un documento di riconoscimento rilasciato dal governo per registrarsi. I contenuti sono protetti da OnlyFans, assicurando che non possano essere condivisi al di fuori della piattaforma. Infatti, se un utente prova a fare uno screenshot sul sito, il contenuto apparirà oscurato. Gli utenti sono anche soggetti al divieto se vengono sorpresi mentre tentano di eseguire uno screenshot o di registrare ciò che sta accadendo.

Chi usa OnlyFans?

OnlyFans può essere utilizzato da chiunque. OnlyFans ospita scrittori, poeti, relatori ispiratori, autori, artisti, chef e altro ancora. Ma il sito è più comunemente conosciuto per essere una piattaforma di contenuti per adulti, star per adulti e altro ancora. 

Poiché OnlyFans consente alle persone di pubblicare contenuti che verrebbero banditi su altri siti di social media come Facebook e Instagram, la piattaforma quindi ti permette di caricare video e immagini con i loro fan utilizzando messaggi diretti.

Quanto puoi guadagnare su OnlyFans?

OnlyFans imposta le tariffe di abbonamento minime e massime. Il prezzo minimo di abbonamento è di 4,99 euro al mese e il prezzo massimo di abbonamento è di 49,99 euro al mese. I creatori possono anche impostare messaggi privati ​​a pagamento a partire da un minimo di 5 euro. I suggerimenti a pagamento e i messaggi privati ​​non solo possono aumentare i guadagni, ma anche aiutare i creatori a  coinvolgere i loro fan e creare più seguito.

La signorina svedese Bella (alias Monica Huldt) è una delle creatrici con i guadagni più alti su OnlyFans nonostante il suo prezzo di abbonamento mensile sia basso. Guadagna la maggior parte dei suoi soldi attraverso le commissione dall’invio di messaggi privati. Business Insider riferisce che Huldt ha guadagnato più di 1100 abbonati e guadagna più di 100.000 euro all’anno su OnlyFans.

Molti creator parlano di quanto sia difficile guadagnare denaro a sufficienza per poter vivere poiché la gran parte di essi è concentrata nel costruire una community. Oltre a ciò, devi spendere tempo ed energia per produrre contenuti in modo coerente per un po’ di tempo prima che l’account inizi a realizzare un profitto abbastanza grande.

Le previsioni di guadagno dipendono davvero dalla qualità e dalla quantità dei contenuti che carichi. Più pubblichi, maggiore è l’incentivo per i tuoi fan di iscriversi (e rimanere iscritti) al tuo profilo.

Fatti pagare per i referral di OnlyFans

OnlyFans offre anche un programma di referral in cui coloro che indirizzano o suggeriscono un creatore alla piattaforma possono guadagnare il 5% dei guadagni del creator segnalato per i primi 12 mesi fino al primo milione di euro guadagnato dal creator segnalato. Non ci sono limiti al numero di creator segnalati o alle entrate totali dei referral. I referral vengono pagati mensilmente il primo giorno lavorativo del mese.

Il programma di referral pagava a vita il 5% dei guadagni del creator segnalato, ma con la popolarità della piattaforma, i referral sono ora limitati all’anno successivo alla registrazione, fino al primo milione di euro guadagnato dal creatore segnalato. Alcuni creatori hanno iniziato a creare e supportare una petizione per spingere OnlyFans a ripristinare il vecchio sistema, soprattutto perché molti creator si affidano alla piattaforma OnlyFans per il loro reddito. 

Social media in abbonamento

I social media in abbonamento rappresentano un’opportunità emergente per fare soldi per gli imprenditori digitali, Influencers, YouTuber e creativi. In una piattaforma di social media in abbonamento, gli utenti pagano e si iscrivono per ricevere e utilizzare un prodotto o servizio specifico per un certo periodo di tempo. 

Anche se i modelli basati su abbonamento sono più comuni e popolari su Internet (come abbonamenti in palestra, abbonamenti a giornali e programmi preferiti in streaming su Netflix e Hulu), la popolarità sta crescendo ogni giorno per molte attività online. Esistono tanti altri servizi simili come per esempio il famoso Patreon o Tipeee.com

Onlyfans Login
Onlyfans Login

Social media e aziende in abbonamento

Le aziende e i marchi in crescita possono trarre vantaggio dalle piattaforme di social media in abbonamento in diversi modi: 

  • Le aziende possono avviare conversazioni sui prodotti e servizi che offrono online. Questo può incoraggiare la comunicazione e creare una comunità in crescita per la tua attività. Questa strategia può anche essere utile per aiutare l’azienda a differenziarsi dai concorrenti agli acquirenti esistenti e potenziali. Attraverso un canale social basato su abbonamento, le aziende possono creare entusiasmo per le loro offerte e aumentare la domanda.
  • Le piattaforme di social media in abbonamento aiutano le aziende a fornire un valore reale ai propri clienti e ai sostenitori del marchio. Grazie all’entusiasmo e alla comodità di un abbonamento alle piattaforme di social media, i clienti possono diventare ambasciatori del tuo marchio e aiutarti inavvertitamente nelle tue attività di marketing. 
  • Quando un cliente si iscrive alla tua attività, sta investendo nel tuo successo a lungo termine. Un abbonamento è un impegno (relativamente) a lungo termine. Le persone vogliono vedere di più da te ogni singolo mese. Sono affari ripetuti. 

Internet si è evoluto in una piattaforma con una miriade di offerte, dai social media all’e-commerce, solo per citarne alcune. I social media si sono evoluti dall’essere semplicemente un canale per comunicare tra loro, a uno strumento di marketing che le aziende possono utilizzare. Allo stesso modo, stiamo vedendo come le aziende online stiano implementando un modello di business completamente nuovo: quello basato su abbonamento. Il settore degli abbonamenti online sta andando bene, con una forte crescita per la maggior parte delle aziende. Alcuni di questi possono essere attribuiti al modo in cui le aziende utilizzano i social media non solo come strumento di marketing, ma anche per raccogliere informazioni sui clienti.

Dall’inizio della pandemia globale di COVID-19 all’inizio del 2020, le ricerche di “onlyfans” sono aumentate enormemente su Google e OnlyFans riporta che tra marzo e aprile il sito ha visto circa 200.000 nuove persone abbonarsi al sito ogni giorno, con un aumento del 75%. di nuovi utenti. Solo il tempo dirà se questa traiettoria ascendente continuerà per OnlyFans, ma ciò che è chiaro è che i social media basati su abbonamento sono una risposta valida e fiorente al distanziamento sociale e al nostro mondo sempre più digitale.

Statistiche di Onlyfans

OnlyFans ha pagato più di $ 2 miliardi ai creatori

Nel momento in cui Bella Thorne stava spopolando su OnlyFans (agosto 2020), Variety ha riferito che OnlyFans aveva pagato più di 1 miliardo di euro ai creatori. Entro novembre 2020, The Information affermava che questa cifra era salita a 2 miliardi di euro.

Bella Thorne ha guadagnato più di $ 1 milione nelle sue prime 24 ore

L’attrice, cantante e modella Bella Thorne ha avuto un grande impatto durante il suo breve periodo in OnlyFans. Il suo tempo sulla piattaforma potrebbe essere stato breve, ma è stato chiaramente movimentato.

È entrata a far parte di OnlyFans nell’agosto 2020, stabilendo un record di piattaforma nelle sue prime 24 ore, guadagnando oltre 1 milione euro. 

La maggior parte dei Creator porta a casa meno di 145 euro al mese

La maggior parte degli artisti non fa fortuna con OnlyFans. In effetti, la maggior parte di loro riceve meno di 145 euro al mese.

Tuttavia, va sottolineato che una delle ragioni di questa disuguaglianza è che la maggior parte degli account OnlyFans non ha alcun fan. Non sono impostati per trasmissioni serie.

I primi 1% dei creator guadagna il 33% del denaro

I migliori e più famosi creator guadagnano più di tutti gli altri.

Ovviamente, influencer e celebrità hanno un vantaggio naturale quando si tratta di guadagnare denaro su OnlyFans. Portano con sé un pubblico già pronto. Presumibilmente non è difficile trasformare una parte di utenti Instagram in fans su OnlyFans così da fare soldi con loro. L’errore spesso è che si pensa che basti entrare nel sito e il gioco è fatto! Infatti la piattaforma si chiama SOLO per i FANS. Niente fans, niente soldi!

Il guadagno medio di OnlyFans è di 180 euro al mese

Calcolando una media dei creator il guadagnano medio è circa 180 euro al mese. Tuttavia, sono esclusi dai calcoli le mance, poiché non sono disponibili informazioni sul denaro ricevuto come mance su OnlyFans.

OnlyFans trattiene il 20% sulle transazioni dei suoi utenti

Il modello di business di OnlyFans è semplice. Forniscono una piattaforma per i contenuti con paywall. I creatori creano e pubblicano contenuti esclusivi, per i quali i loro fans sono disposti a pagare tramite abbonamento mensile. OnlyFans prende una parte di quei pagamenti.

In effetti, OnlyFans trattiene solo un bassissimo 20% di tutti i pagamenti effettuati dagli abbonati, percentuale più basa rispetto a tutte le altre piattaforme simili. Più abbonati hai, più guadagni e più soldi guadagna OnlyFans. E questo vale per tutti i pagamenti su OnlyFans, non solo per i contenuti per adulti.

OnlyFans ha un modello migliore di Uber o Airbnb. Il proprietario di un’auto Uber o di una struttura Airbnb può soddisfare solo un gruppo di clienti alla volta. Tuttavia, non esiste un tale limite per un canale OnlyFans. Puoi aggiungere abbonati extra in qualsiasi momento e tutti possono guardare i contenuti contemporaneamente, con OnlyFans che riceve una commissione del 20% da tutti.

500.000 nuovi utenti al giorno | +- 15 milioni di nuovi utenti al mese! 

Nel 2019, OnlyFans aveva 1.000 nuovi utenti che si registravano ogni ora.

A quel tempo, probabilmente sembrava molto. Tuttavia, gli utenti hanno continuato ad affluire sulla piattaforma. Un rappresentante di OnlyFans che ha affermato che il numero di nuovi utenti e creator di contenuti è quasi raddoppiato nel solo mese di marzo 2020.

Diversi rapporti a dicembre 2020 cita Tim Stokely dicendo che OnlyFans ha una media di 500.000 nuovi utenti al giorno.

7.000 – 8.000 nuovi creator di contenuti al giorno

All’inizio del 2019, il fondatore di OnlyFans Tim Stockley ha affermano: “Attualmente stiamo integrando oltre 3000 nuovi creatori di contenuti ogni settimana”. Naturalmente, questo avveniva ben prima che il COVID mettesse tutti seduti a casa a chiedersi come trascorrere il proprio tempo. Da allora, sempre più creator di contenuti si sono iscritti a OnlyFans.

A maggio 2020, il sito guadagnava 7.000-8.000 nuovi creator di contenuti al giorno.

50 milioni di utenti registrati

OnlyFans avrebbe raggiunto i 7 milioni di utenti registrati. Un articolo del gennaio 2020 dell’Economist (profilato per la star britannica di OnlyFans Lucy-Anne Brooks) afferma che a questo punto OnlyFans affermava di avere 12 milioni di utenti registrati.

Nel marzo 2020, Mashable ha riferito che OnlyFans aveva 26 milioni di utenti registrati.

Entro la fine di agosto 2020, OnlyFans aveva più di 50 milioni di utenti registrati. Chiaramente, molte persone si sono rivolte a OnlyFans per passare il tempo durante il blocco imposto dal COVID.

I migliori guadagni di Onlyfans

La maggior parte dei guadagni più alti erano già delle celebrità prima di saltare su OnlyFans, quindi non dovrebbe sorprendere che abbiano enormi quantità di fan disposte a pagare euro per alti per contenuti esclusivi che non troverebbero su Facebook e Instagram. Non considerare i guadagni delle star sulla piattaforma come una concorrenza. Invece, usa le loro storie come ispirazione e consigli su come puoi anche utilizzare OnlyFans per generare entrate.

Come creator di contenuti su OnlyFans, puoi impostare le tue tariffe e decidere quale tipo di contenuto vuoi creare e quando. A differenza  delle piattaforme di social media ,OnlyFans offre ai creatori di contenuti la libertà di essere chi e cosa vogliono essere.

Tutti i numeri seguenti sono stimati a partire dal 2021 e raccolti attraverso vari media e rapporti di ricerca.