Oggi è il:27 September, 2022
Un podcast - che cos'è?

Un podcast – che cos’è?

I podcast non sono più un nuovo formato multimediale. Eppure molti non sanno nemmeno cosa ci sia esattamente dietro. In questo articolo sull’argomento podcast, imparerai cos’è esattamente un podcast.

Podcast: da dove viene il termine?

Quasi tutti conoscono ancora i lettori Mp3. Molte persone hanno anche familiarità con l’iPod. Pochi sanno che il lettore Mp3 di Apple è anche uno dei due omonimi del termine podcast. Puoi effettivamente derivarlo abbastanza bene:

Il termine podcast è composto da un lato da ” pod ” da “iPod”, che significa “riproducibile on demand” e può essere tradotto come riproducibile on demand/demand, e dall’altro da ” cast ” dalla parola inglese ” broadcast” . “ (in italiano: trasmissione radiofonica).

Questo rende il termine una parola inventata, ma allo stesso tempo fornisce anche indizi su cosa sia esattamente un podcast. Non preoccuparti, non hai bisogno di un dispositivo Apple per ascoltare i podcast.

Ora sappiamo che il successo dei podcast può essere ricondotto, tra le altre cose, all’iPod. Tuttavia, il fatto che il termine – forse per la sua composizione – sia usato spesso in modo errato non lo è ancora. Passiamo quindi alla domanda successiva:

Un podcast – che cos’è?

Un podcast è principalmente una raccolta di singoli contributi mediatici (episodi) e non – come spesso si presume erroneamente – un singolo episodio. Inoltre, un programma radiofonico disponibile per il download su Internet non è affatto un podcast. Ma uno per uno…

Per prima cosa: la caratteristica fondamentale di un podcast – può essere in formato audio o video – è che è collegato a un feed web o feed RSS e può quindi essere sottoscritto dagli ascoltatori.

Wikipedia spiega un feed RSS come segue:

Gli RSS (Rich Site Summary) sono formati di file per i feed web. Mostrano le modifiche sui siti Web, ad es. B. su siti di notizie, blog, registri audio/video, ecc. Il backronym attualmente sta per Really Simple Syndication (es. distribuzione molto semplice).
Non appena ti sei abbonato a un podcast tramite feed RSS, i nuovi episodi vengono visualizzati automaticamente nel programma software o nell’app corrispondente, che utilizzi come cosiddetto podcatcher. Un podcast si caratterizza anche per il fatto che i singoli episodi possono essere scaricati e sono quindi disponibili offline per l’abbonato in qualsiasi momento.

Come riconoscere un feed RSS

Nota: una trasmissione radiofonica, ad esempio, indipendentemente dal fatto che si tratti di una trasmissione in formato audio o video, che viene offerta per il download su Internet, non è automaticamente un podcast.

A questo punto vorremmo chiarire un altro equivoco:

Perché sebbene il nome di un podcast sia un programma (radiofonico) su richiesta, in realtà non è un programma radiofonico inteso come podcast. Sebbene molti programmi radiofonici siano preparati e offerti anche come podcast, i podcast sono, di per sé, raccolte di contributi preparate individualmente in cui vengono riportati tutti i tipi di argomenti. E quando dico “ogni sorta di cose”, intendo sul serio. Perché l’offerta include quasi tutto ciò che puoi immaginare.

Ad esempio, ci sono podcast comici, podcast sul marketing (online), podcast politicamente orientati, podcast sulla religione o podcast solo per intrattenimento, solo per citare una piccola parte delle categorie. Chi crea contenuti podcast è considerato un Content Creator.

Podcast in poche parole:

Raccolta di singoli contributi mediatici (episodi)
Formato audio o video possibile
è possibile iscriversi tramite feed RSS
praticamente a titolo gratuito (finanziato in parte da costi pubblicitari o di piattaforma)
argomenti molto diversi